De Rosa il più veloce, ma la pole è di Razgatlioglu

RAFFELE DE ROSA TOPRAK POLE
@WORLDSBK.COM

Raffaele De Rosa è stato il più veloce nelle qualifiche della Stock, ma la penalità per i fatti di Misano lo costringono alla quarta casella della griglia di partenza. La pole va a Toprak Razgatlioglu

Si concludono le qualifiche della STK 1000 sul tracciato tedesco del Lausitzring con la zampata di Raffaele De Rosa, che all’ultimo giro disponibile stampa un 1’38.819 e conquista il miglior tempo in qualifica. Tuttavia le prestazioni in pista non bastano al pilota dell’Althea Racing, che viene scalzato dalla prima piazza dello schieramento. Partenza dalla quarta posizione in griglia per De Rosa a causa della penalizzazione conseguita nell’incidente di Misano con Tati Mercado.

Il secondo miglior giro è appannaggio del pilota Kawasaki Toprak Razgatlioglu che, pagando un decimo sul giro secco dal pilota BMW del Team Althea dimostra di essere in gran forma per la gara di domani. La penalizzazione del rivale lo consegna alla prima casella della griglia di partenza. Seconda piazza per un grandissimo Roberto Tamburini che sulla sua Aprilia RSV4 arriva terzo nel crono singolo a pochi millesimi dal turco, ma secondo in griglia. Chiude la prima fila L’alfiere del Team Triple M, supportato dal Barni Racing, con Marco Faccani che è li ad una manciata di millesimi dalla vetta.

La seconda fila è aperta da Raffaele De Rosa appunto, davanti a Michael Rinaldi del Team Aruba.it seguito da Jérémy Guarnoni sulla Kawasaki del Team Pedercini che chiude la seconda fila. In terza fila occupa la casella numero sette Tati Mercado che riesce in qualche modo a ricucire il distacco che lo distanzia dai piloti della prima fila. I problemi nel circuito tedesco per lui sono evidenti e le prestazioni in pista ne danno conferma.

Le ultime due posizioni della terza fila sono occupate dal pilota Yamaha del Team Pata Riccardo Russo e dal pilota Kawasaki del Team Pedercini Alessandro Andreozzi. Da sottolineare anche il ritardo di Kevin Calia che in sella alla sua Aprilia RSV4 non è riuscito a far meglio della quattordicesima posizione.

La battaglia per il campionato tra Tati Mercado e Raffaele De Rosa è serratissima e domani l’alfiere della BMW del Team Althea Racing vorrà sicuramente riscattarsi dalla delusione di Misano per mantenere la leadership in classifica. I primi due piloti del campionato dovranno fare attenzione anche alla prestazione di Kevin Calia in sella alla sua Aprilia RSV4 RF targata Nuova M2 Racing che segue stazionando in terza posizione nella classifica generale, a soli 11 punti dall’alfiere Ducati ed a 16 punti dal pilota BMW. A tre gare dal termine della stagione, comprendendo anche quella di domani, si prevede un finale infuocato per i piloti della STK 1000.

Domani gli appuntamenti con la STK 1000 sono alle 09.50 per il Warm-Up, mentre la partenza della gara è prevista per le 14.20.

Questa la griglia di partenza della gara: