Tati Mercado in pista ad Aragon per il debutto con Ioda Racing

TATI MERCADO ARAGON
@IODA RACING

Tati Mercado sognava probabilmente un inizio diverso per l’avventura con la Ioda Racing e l’Aprilia in SBK. Aragon sarà l’occasione per far girare la fortuna

La terza punta per Aprilia in SBK, ovvero l’argentino Tati Mercado, debutterà in gara nella stagione 2017 ad Aragon, avendo perso le prime due tappe del mondiale per infortunio. Un infortunio pesante, accusato ad una settimana dallo start del mondiale a Phillip Island e che ha condizionato tantissimo la preparazione di pilota e team alla stagione. Una stagione che sembrava stregata per Ioda Racing, ma che finalmente volge alla normalità.

Mercado sarà in pista a difendere i colori di Noale assieme a Laverty e Julian Simon, che sostituirà per questo round Lorenzo Savadori, ancora convalescente dopo il brutto volo del Chang Circuit. Queste le parole del pilota gestito dalla compagine italiana: «Mi sento meglio e le mie condizioni migliorano ogni giorno. E’ stata una versa sfortuna quanto accaduto ad una settimana dallo start del mondiale. Ero sulla mia moto da cross, su una pista semplice. Sono scivolato e la moto mi è caduta addosso, ed è il motivo per cui ho avuto tanti problemi: sono stato sfortunato».

Il pilota argentino ha parlato anche del finale di stagione 2016, un momento molto duro visto che si è lasciato sfuggire il titolo dalle mani all’ultima tappa della stagione: «Il finale 2016 è stato un periodo molto difficile. DOpo ciò che è successo in Superstock è stata dura per me voltare pagina. L’opportunità di tornare in SBK mi ha aiutato molto, perchè tornare nella top class di questo paddock era quello che volevo. Mi sono preparato bene durante l’inverno. Ero pronto, motivato. Ma prima di partire per l’Australia mi è successo l’incidente. Così è la vita, così è lo sport, e qualsiasi cosa serve a diventare più forte. Ho lavorato duro ed ho tanta voglia di tornare. La squadra mi ha sostenuto e supportato costantemente e li ringrazio per questo».