Connettiti con noi

MotoGP

UFFICIALE: Yamaha e Viñales si separano

Pubblicato

su

Dopo quanto avvenuto nelle ultime settimane, Yamaha e Vinales hanno deciso di mettere fine al loro rapporto con effetto immediato

Dopo il GP Olanda, Maverick Viñales aveva annunciato di aver rescisso il contratto biennale con Yamaha e che dunque questa sarebbe stata l’ultima stagione con la casa giapponese. A seguito di quanto avvenuto nel GP Stiria e dopo attente considerazioni da entrambe le parti, di comune accordo è stata presa la decisione di separarsi con effetto immediato. È quanto si legge nel comunicato ufficiale diramato da Yamaha questa mattina.

«Ad Assen Yamaha e Viñales avevano già comunicato la decisione di porre fino in anticipo al loro accordo biennale valido per il 2021 e per il 2022 al termine di questa annata. Il pilota e il team si sono impegnati a continuare il loro rapporto fino alla fine di questa stagione, con il team che gli avrebbe garantito tutto il suo supporto fornendogli il massimo dell’impegno in modo da chiudere il progetto ‘con stile’. – è il commento di Lin Yarvis – Purtroppo la gara del Gran Premio di Stiria non è andata bene, non è terminata bene e dopo attente considerazioni compiute da entrambe le parti è stata presa di comune accordo la decisione di chiudere il rapporto in anticipo».

«Sono davvero grato a Yamaha per la grande opportunità che mi ha dato. – ha detto invece Viñales – Un grande grazie anche per il supporto che mi ha dato nel corso di questi quattro anni e mezzo di competizioni e ricorderò con orgoglio i risultati che abbiamo raggiunto insieme. Avrò sempre un grande rispetto nei confronti di Yamaha e le auguro davvero il meglio».

Tv Motori

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.