Ultim’ora Formula 1: modifiche regolamentari posticipate al 2022

La Formula 1 prolunga di altre 4 settimane lo shutdown

Con la stagione 2020 pesantemente condizionata, i team e la Federazione hanno deciso di posticipare di un anno l’introduzione delle modifiche regolamentari originariamente previste per il 2021.

L’emergenza coronavirus non impatta solo sulla stagione 2020 ma anche su quella successiva. Come auspicato da Mattia Binotto nella sua intervista, durante la conference call di questo pomeriggio, le parti hanno trovato l’accordo per rinviare di un anno l’introduzione delle profonde modifiche regolamentari previste per la prossima stagione e che a questo punto entreranno in vigore nel 2022. Un pomeriggio dunque molto importante per la Formula 1 che sempre in queste ore ha anche annunciato il rinvio dei GP di Olanda, Spagna e Monaco.