Valentino Rossi: «Ora ho solo bisogno di correre»

Valentino Rossi dichiarazioni Qatar
@YAMAHA

Il primo GP della stagione MotoGP 2017 è alle porte. Valentino Rossi e Maverick Vinales sono la coppia da tenere d’occhio

Valentino Rossi e Maverick Vinales sono senza dubbio la coppia meglio assortita del padock MotoGP 2017. Da un lato c’è la leggenda vivente della MotoGP, senza dubbio uno dei piloti più forti e longevi della storia delle corse. Dall’altro un giovane spagnolo dal sangue bollente, che non vede l’ora di dimostrare di essere all’altezza del ruolo che ricopre, ovvero il successore in Yamaha di Jorge Lorenzo. Alla vigilia del primo GP della stagione i due piloti hanno parlato della sfida che li attende, ben consapevoli di aver passato una stagione di test con esiti ben diversi tra loro. Vinales si è calato nel ruolo di protagonista assoluto, veloce sul giro secco e implacabile sul passo. Rossi ha sofferto la moto in configurazione 2017, e non è mai apparso davvero al top in quasi nessuna sessione di test.

Adesso l’attesa è finita, e la parola dovrebbe passare alla pista. Scriviamo dovrebbe, perchè il meteo di questi giorni in Qatar sembra voler riservare diverse sorprese al motomondiale, con la seria possibilità che si disputi il primo GP bagnato della storia in pieno deserto.

Valentino ha tanta voglia di correre, e non sembra preoccupato per il lavoro che lo aspetta nella ricerca della perfetta messa a punto della moto: «Sono felice che la stagione stia finalmente per partire. E’ stato un inverno impegnativo, ed ora ho solo bisogno di correre»

Rossi è consapevole che la sua M1 non è al momento al top, ma probabilmente è consapevole di dove intervenire per arrivare a trovare una buona base in vista della gara: «La nostra moto è migliorata molto durante l’inverno e, anche se non sono ancora davvero ok, lavoreremo nei prossimi giorni in Qatar per essere pronti allo start della prima gara della stagione. Vediamo cosa ci riserva il meteo e dopo tenteremo di trovare il miglior setup per la moto. Ho fiducia nel fatto che assieme al team saremo pronti domenica»

Nell’altra metà del box c’è un Maverick Vinales che non vede l’ora di confermare quanto di buono mostrato nei test:«Sono davvero felice di iniziare il GP, specialmente dopo una stagione di test invernali così positiva per me. Sono davvero motivato per iniziare questa nuova era. Dopo l’incredibile periodo di pre season, non vedo l’ora di iniziare a correre e lavorare duro per i prossimi 18 round. Sono davvero curioso di vedere come si comporta la Yamaha in gara e capire se saremo forti in gara come lo siamo stati nei test. Sono davvero eccitato di iniziare!»