Valentino Rossi si è fratturato tibia e perone, mondiale in fumo?

valentino rossi
@imagephotoagency

La sfortuna sembra aver deciso di perseguitare Valentino Rossi. Una frattura in allenamento potrebbe mandare in fumo le speranze sul decimo titolo

La notizia si è diffusa sul web tramite il sito Corsedimoto, che ha riportato notizia di un infortunio in allenamento di Valentino Rossi. Il nove volte campione del mondo, si sarebbe fratturato tibia e perone durante una uscita in enduro, ed al momento non ci sono altre fonti disposte a confermare la notizia. Abbiamo interpellato l‘Ospedale Civile di Urbino, dove il pilota sembra essere ricoverato, ma su precisa domanda ci è stato risposto che al momento non si possono confermare infortunio e diagnosi, e neanche il ricovero di Valentino Rossi. Di fatto, non hanno autorizzazione a diffondere una notizia che sembra purtroppo essere vera. Se fosse confermata anche l’entità dell’infortunio, è facile prevedere una lunga assenza di Valentino dai campi di gara.

Considerando che subito dopo Misano c’è Aragon e dopo il trittico Asiatico composto da Motegi, Phillip Island e Sepang, è plausibile ipotizzare un rientro in gara a Valencia, ultima tappa della stagione e primo test invernale per la stagione 2018. Il mondiale 2017 è praticamente in fumo.

E’ il secondo infortunio di stagione per il pilota dopo quello avvenuto proprio alla vigila del Mugello. Sembra quasi una maledizione, visto che manca pochissimo all’attesissimo appuntamento di Misano e della grande festa del popolo giallo. Restiamo in attesa di aggiornamenti, che saranno diffusi tempestivamente.