Aleix Espargaro: “Lo stipendio è secondario”

Il pilota Aprilia Aleix Espargaro ha parlato ai microfoni di DAZN riguardo al complicato momento economico della MotoGP.

Senza sicurezza non si correrà. Il messaggio della Dorna è questo. Il campionato riprenderà solamente se ci saranno le condizioni per farlo. Il virus sta creando difficoltà non solo organizzative, ma anche economiche ai vari team.

Lo sa bene anche Aleix Espargaro che ai microfoni di DAZN ha detto: “Sono pagato per le corse in moto, se non corriamo è normale che non posso chiedere lo stesso. Del resto accade a tutta la popolazione mondiale. Ma lo stipendio è secondario, in Italia soffrono molto più di quanto immaginiamo, le fabbriche stanno attraversando un periodo molto difficile“.