Coronavirus, Valentino Rossi riduce le attività al Ranch

VR46 Riders Academy
@Youtube

Il Covid-19 in provincia di Pesaro ha causato 74 vittime e più di 800 contagi. Per questo motivo Valentino Rossi ha deciso i chiudere parzialmente il Ranch.

Il Ranch di Valentino Rossi riduce le attività. La pandemia di Coronavirus ha colpito in maniera seria anche la provincia di Pesaro causando la morte di 74 persone. Considerato che l’inizio del Motomondiale è ancora lontano, il dottore ha chiuso parzialmente le attività.

I piloti si alleneranno in moto massimo due per volta, mentre la palestra è stata completamente chiusa. Una decisione che segue le linee guida del decreto. Intanto i piloti continuano ad allenarsi da casa, sperando che la MotoGP possa ripartire al più presto.