Ducati, Ciabatti per il futuro: “Seguiamo i giovani italiani”

paolo ciabatti

Paolo Ciabatti, direttore sportivo della Ducati, ha parlato del futuro della scuderia, soprattutto per quanto riguarda i piloti. Dovizioso sarà confermato, Petrucci è in forse.

In casa Ducati si pianifica già il futuro. La scuderia italiana era pronta ad insidiare ancora Marc Marquez in questa stagione 2020 che, però, sarà molto sensibilmente accorciata. Andrea Dovizioso negli ultimi anni è l’unico pilota che ha insidiato in maniera reale il Cabroncito con duelli fino all’ultima curva.

Se Dovi sarà sicuramente confermato, lo stesso non si può dire di Petrucci. Paolo Ciabatti ha fatto sapere che la Ducati è contenta delle prestazioni del pilota ternano, ma non ha negato di guardare con attenzione ad altri piloti: “Seguiamo alcuni giovani italiani da molto tempo. Tra questi Enea Bastianini, anche se negli ultimi anni non ha avuto la forma che ci si poteva aspettare. Baldassarri l’anno scorso ha avuto un inizio spettacolare di stagione, poi si è perso. Quest’anno, nell’unica gara che abbiamo potuto vedere in Qatar, ha fatto un ottimo lavoro“. Queste le sue parole ad Autosport.