F1 Canada, Hamilton come Senna: pole n°65

F1 CANADA POLE
Lewis Hamilton, 7 volte campione del Mondo

Storico traguardo per l’inglese della Mercedes che a Montreal scatterà davanti alla Ferrari di Vettel. Seconda file per Bottas e Raikkonen

Dopo la straordinaria doppietta conquistata dalla Ferrari a Montecarlo, prima in qualifica e poi in gara, a Montreal è andato in onda un nuovo capitolo della sfida tra la Rossa di Maranello e la Mercedes, con una lotta feroce per la pole position che ha visto trionfare Lewis Hamilton, vero specialista del circuito del Canada. Una giornata speciale per l’inglese, che conquista oggi la sua 65esima pole position raggiungendo il suo idolo Ayrton Senna e portandosi a sole tre lunghezze dal record assoluto firmato da Michael Schumacher. Un giro strepitoso in 1:11.459 che gli ha consentito di battere la Ferrari di un agguerrito Sebastian Vettel, con il leader del mondiale che è arrivato a circa tre decimi dal rivale, autore anche lui di un gran giro che però oggi non è bastato per avere la meglio sulla prestazione dell’inglese.

La pole n°65 ha portato anche una magnifica sorpresa per il pilota inglese, che ha ricevuto un casco di Ayrton Senna. Non si tratta di una replica, bensì di uno dei caschi originali utilizzati in gara dal mito brasiliano e donato dalla famiglia del pilota brasiliano.

Una pole con la quale Hamilton intende rilanciarsi dopo il complicato weekend di Montecarlo che lo ha visto chiudere soltanto settimo e scivolare a 25 punti di distanza dal rivale in classifica piloti, contro una Ferrari che però anche in Canada ha dimostrato di avere un gran passo e di avere le carte in regola per potersi giocare la vittoria nella gara di domani.

In seconda fila i due finlandesi Bottas e Raikkonen, separati da pochi millesimi ma stavolta lontani dai rispettivi compagni di squadra. Il ferrarista Iceman è arrivato in Canada in gran forma dopo la pole conquista a Monaco e la vittoria persa a favore di Vettel, ma nell’ultima fase delle qualifiche non è riuscito a fare meglio del quarto posto. Nessuna sorpresa in quinta e sesta posizione con le Red Bull di Verstappen e Ricciardo che hanno mostrato un buon passo in Canada avvicinandosi ai battistrada Ferrari e Mercedes.

Buona prestazione per la Williams di Felipe Massa, settima davanti alle Force India di Perez e Ocon, con la Renault di Nico Hulkenberg che chiude la top ten. Undicesima posizione per la Toro Rosso di Kvyat, davanti al rientrante Fernando Alonso reduce da una grande prestazione alla 500 miglia di Indianapolis che lo ha visto protagonista all’esordio e candidato alla vittoria prima del cedimento del motore Honda.

Lo spagnolo precede Sainz, Grosjean, Palmer e il compagno di squadra Vandoorne, mentre continua a deludere il rookie Lance Stroll, oggi solo diciassettesimo. Chiudono la classifica Magnussen e le due Sauber di Ericcson e Wehrlein, con il giovane tedesco autore di un incidente in Q1 che lo ha portato contro le barriere.

La partenza del Gran Premio del Canada è prevista domani alle 20.00 in diretta su Sky Sport F1 HD, mentre Rai 2 trasmetterà la gara in differita a partire dalle 23.40