Connettiti con noi

Formula 1

F1, Ocon lancia la sfida: «Nel 2022 saremo pericolosi»

Pubblicato

su

Il pilota dell’Alpine, Esteban Ocon, avvisa i suoi avversari e lancia la sfida per la prossima stagione di Formula 1

Una stagione di alti e bassi quella dell’Alpine che, però, è riuscita a togliersi qualche soddisfazione come il podio di Fernando Alonso in Qatar o, addirittura, l’incredibile vittoria di Esteban Ocon in Ungheria.

E proprio il pilota francese ha voluto lanciare la sfida per la prossima stagione: «Penso che abbiamo compiuto enormi progressi. Tutto il lavoro fatto all’interno del team segnala questa crescita, mi riferisco alla macchina, alle strategie, la gestione delle gomme e a ogni elemento operativo. Abbiamo ottenuto due podi con una macchina che non si è comportata bene come quella dell’anno scorso. Semplicemente, penso che nel 2020 avessimo un pacchetto migliore. A ogni modo, siamo riusciti a superare questi problemi, ad andare avanti e a ottenere ancora risultati positivi. Risultati di cui però non ci possiamo accontentare: vogliamo migliorare. Una volta che avremo il ritmo, penso che saremo abbastanza pericolosi nel 2022».