Connettiti con noi

Formula 1

F1, esteso il contratto per il Gp del Bahrain: si correrà fino al 2036

Pubblicato

su

La F1 correrà in Bahrain almeno fino al 2036: è stato ufficializzato poco fa il rinnovo di contratto con il circuito

La Formula 1 correrà in Bahrain almeno fino al 2036. E’ questa la notizia della mattinata odierna. L’ufficialità è arrivata dalla stessa F1, che ha annunciato il rinnovo di contratto con il circuito di Sakhir.

Queste le parole del presidente Stefano Domenicali: «Sono lieto che correremo al Bahrain International Circuit fino al 2036, dove saranno in mostra incredibili corse per entusiasmare i nostri fan. Dal 2004 abbiamo disputato delle gare fantastiche a Sakhir e non vediamo l’ora di tornarci per l’inizio del campionato 2022 mentre iniziamo una nuova era per questo sport. Il Bahrain è stato il primo paese del Medio Oriente ad accogliere la Formula 1 e occupa un posto molto speciale nel nostro sport, e voglio ringraziare personalmente Sua Altezza il Principe Salman e il suo team per la loro dedizione e il duro lavoro durante la nostra partnership e attendo con impazienza i prossimi anni di corse».

Il Chief Executive del Circuito, Sheikh Salman bin Isa Al Khalifa, ha espresso soddisfazione per questo accordo: «Dopo 18 anni di gare di F1, siamo orgogliosi di aver avuto un ruolo nella ricca storia della F1 e ora non vediamo l’ora di continuare a costruire questa eredità anche in futuro. La crescita e l’interesse per gli sport motoristici in Bahrain e in Medio Oriente hanno avuto uno slancio significativo, con una nuova generazione di fan che abbraccia il nostro grande sport e non vediamo l’ora di continuare questo progresso».