F1, Ferrari: per il 2022 si punta ad una power unit ‘superfast’

Charles Leclerc, pilota della Ferrari - foto Imago/Image Sport

A Maranello avrebbero scelto su quale power unit puntare in vista del Mondiale 2022; sarebbe stato selezionato il progetto di Zimmermann

Il 2022 dovrà essere l’anno della rinascita per la Ferrari in F1; il cambio radicale del regolamento tecnico, con le monoposto da ridisegnare da zero, è l’occasione migliore per il Cavallino di riposizionarsi stabilmente nelle posizioni di vertice.

Come riporta motorsport.com, uno dei punti nevralgici del progresso in chiave 2022 sarà composto dalla power unit, vero tallone d’Achille della Ferrari soprattutto nel 2020. Mattia Binotto, a questo proposito, si sarebbe convinto a scegliere il progetto ‘superfast’ elaborato da Wolf Zimmermann. Un progetto ambizioso, per un propulsore di costruzione e concezione totalmente rivoluzionari rispetto a quanto utilizzato fino ad oggi.