F1, Gp Azerbaigian: difficile rivedere la Ferrari forte come a Monaco

Carlos Sainz, a Monaco ha conquistato il suo primo podio in Ferrari

Le simulazioni effettuate a Maranello vedrebbero una Ferrari non così competitiva a Baku rispetto a quanto visto a Monte-Carlo

“Inizia ora uno scorcio di stagione che si preannuncia complicato per noi. Se in Spagna la SF21 è stata chiaramente la terza forza in campo e a Monaco ha addirittura dimostrato il potenziale per vincere, la situazione dovrebbe essere diversa nelle prossime gare, a cominciare da Baku”, parole e musica di Laurent Mekies, ds della Ferrari.

Come riporta motorsport.com, a Maranello ci sarebbe un po’ di sfiducia in vista del Gp Azerbaigian di questo weekend, dove le simulazioni mostrerebbero un Cavallino non così competitivo come quello visto nell’ultimo Gp Monaco.