F1, Gp Emilia Romagna: Masi spiega la scelta della partenza lanciata

La F1 vara la nuova 'sprint race' al sabato

Il direttore di gara ha spiegato i motivi che hanno portato alla scelta della partenza lanciata dopo la bandiera rossa anziché dalla griglia

“La decisione in merito alla procedura di partenza da adottare è discrezionale; in alcuni casi abbiamo optato l’avvio da fermo ma ieri, dopo aver esaminato la situazione, abbiamo scelto la partenza lanciata”, parole e musica di Michael Masi, direttore di gara in F1.

Quello del Gp Emilia Romagna ad Imola è stato molto movimentato per lui che è stato chiamato ad assumere decisioni importanti, tra cui, come riporta motorsport.com, la scelta della ripartenza lanciata dopo la bandiera rossa: “Abbiamo valutato che la sede stradale non fosse asciutta in modo uniforme, il lato sinistro della pista, dal rettilineo di partenza fino alla frenata della curva 2, era più umido rispetto al destro, e questo ci ha fatto decidere per la partenza lanciata”.