F1, Gp Francia: vince Verstappen al penultimo giro

Max Verstappen, pilota della Red Bull

Max Verstappen vince il Gp Francia in rimonta su Hamilton con il sorpasso decisivo al penultimo giro; disastro Ferrari fuori dai punti

Successo al penultimo giro per Max Verstappen che vince il Gp Francia in rimonta su Lewis Hamilton sfruttando la stessa strategia subita dalla Mercedes in Spagna. Hamilton aveva preso la vetta alla prima curva dopo un errore dell’olandese ma al muretto Red Bull hanno azzeccato la strategia a due soste, arrivando a riprendersi la vittoria al 52° giro. Disastro Ferrari che chiude fuori dai punti con entrambe le vetture mentre rimane da capire come si evolverà l’investigazione per Perez 3° e Bottas 4°. Queste le fasi salienti del Gp Francia:


GRIGLIA DI PARTENZA Così le vetture al via; ha piovuto in mattinata e vi sono delle nuvole minacciose sul tracciato.

GIRO DI FORMAZIONE Si muovono regolarmente le vetture, alla fine del giro la partenza; Tsunoda parte dai box.

PARTENZA Lungo di Verstappen in Curva 1 ed Hamilton balza in vetta.

GIRO 1/53 Leclerc infila Alonso alla chicane del Mistral e torna 7°, Sainz resta 5°.

GIRO 2/53 Classifica aggiornata: Hamilton, Verstappen, Bottas, Perez, Sainz, Gasly, Leclerc, Alonso, Ricciardo, Norris.

GIRO 3/53 Hamilton ha 1”5 su Verstappen.

GIRO 4/53 Bottas si avvicina minacciosamente a Verstappen, quasi in zona DRS.

GIRO 5/53 Giro veloce per Bottas che si incolla agli scarichi di Verstappen.

GIRO 6/53 Gasly a sandwich tra le due Ferrari, in 6a posizione.

GIRO 7/53 Ricciardo ha messo Alonso nel mirino per l’8° posto.

GIRO 8/53 Le gomme medie (che hanno tutti i primi 10) sembrano non durare a lungo.

GIRO 9/53 1”7 tra Hamilton e Verstappen, Bottas a 1”3 dalla Red Bull.

GIRO 10/53 Sale a 2” il vantaggio di Hamilton.

GIRO 11/53 Ricciardo infila Alonso al Mistral e subito dopo Norris fa lo stesso a Signes.

GIRO 12/53 Bottas gira in 1’40” e perde contatto da Verstappen.

GIRO 13/53 Vettel passa Alonso ed entra in zona punti, 10°.

GIRO 14/53 LECLERC AI BOX Ricciardo infila Leclerc e sale al 7° posto e la Ferrari lo richiama subito ai box per montare la dura.

GIRO 15/53 Nessuno copia la mossa Ferrari, restano tutti fuori, mentre Leclerc è ora 18°.

GIRO 16/53 RICCIARDO AI BOX Rientra la McLaren per montare la dura ed esce dietro Leclerc.

GIRO 17/53 BOTTAS, SAINZ e GASLY AI BOX Rientrano tutti per montare la dura, Bottas scivola 4°, Leclerc e Ricciardo passano Sainz e Gasly.

GIRO 18/53 VERSTAPPEN e ALONSO AI BOX Rientra anche la Red Bull che esce di pochissimo davanti a Bottas.

GIRO 19/53 HAMILTON AI BOX Rientra il leader, anche per lui gomma dura ma Verstappen riesce al pelo a passare.

GIRO 20/53 Classifica aggiornata: Perez (no pit), Verstappen, Hamilton, Bottas, Norris (no pit), Vettel (no pit), Stroll (no pit), Ocon (no pit), Giovinazzi (no pit), Raikkonen (no pit).

GIRO 21/53 Hamilton furente alle spalle di Verstappen, va subito all’attacco.

GIRO 22/53 Leclerc passa Raikkonen, Ricciardo ci prova ma non riesce a fare lo stesso.

GIRO 23/53 Bottas ha il DRS su Hamilton mentre Ricciardo ha passato Raikkonen.

GIRO 24/53 PEREZ e NORRIS AI BOX Rientra il leader che esce 4° mentre Leclerc infila Giovinazzi e sale 9°.

GIRO 25/53 Classifica aggiornata: Verstappen, Hamilton, Bottas, Perez, Vettel (no pit), Stroll (no pit), Ocon (no pit), Leclerc, Ricciardo, Giovinazzi (no pit).

GIRO 26/53 Leclerc passa Ocon e sale 7°, Ricciardo fa altrettanto e sale 8°.

GIRO 27/53 0”8 tra Verstappen ed Hamilton, Bottas ha 1”7 dal compagno di squadra.

GIRO 28/53 Ricciardo infila Leclerc e sale 7°.

GIRO 29/53 Sainz passa Leclerc e prova ad andare a prendere Ricciardo che ha già 2”. Sotto osservazione Gasly e Norris che sono usciti larghi in Curva 12.

GIRO 30/53 Classifica aggiornata: Verstappen, Hamilton, Bottas, Perez, Vettel (no pit), Stroll (no pit), Ricciardo, Sainz, Norris (che ha passato in giro Leclerc e Gasly), Gasly, Leclerc in crisi di gomma.

GIRO 31/53 Norris infila Sainz e sale all’8° posto mentre Hamilton ha alzato il piede, scendendo a 2”7 da Verstappen..

GIRO 32/53 VERSTAPPEN AI BOX Entra per montare gomma media la Red Bull.

GIRO 33/53 Norris passa Ricciardo e sale 7°.

GIRO 34/53 STROLL AI BOXNorris scatenato passa Stroll e sale 6° e così rientra l’Aston Martin.

GIRO 35/53 Verstappen infila senza problemi Perez, fa il giro veloce e sale 3°, ha 11” da Bottas.

GIRO 36/53 Gasly infila Sainz e sale 8° e c’è Alonso minaccioso là dietro.

GIRO 37/53 VETTEL AI BOX Rientra anche l’ultimo che doveva fermarsi, mentre Alonso passa Sainz.

GIRO 38/53 LECLERC AI BOX Rientra la Ferrari che precipta 16a, mentre Verstappen ha 7”2 da Bottas e 9” da Hamilton.

GIRO 39/53 7”8 il ritardo di Verstappen da Hamilton.

GIRO 40/53 Classifica aggiornata: Hamilton, Bottas, Verstappen (2 pit), Perez, Norris, Ricciardo, Gasly, Alonso, Sainz, Vettel.

GIRO 41/53 Leclerc, doppiato, ha più ritmo di Hamilton e potrebbe passarlo.

GIRo 42/53 Verstappen si porta ad 1”4 da Bottas.

GIRO 43/53 Verstappen ha preso Bottas, può usare il DRS.

GIRO 44/53 Errore di Bottas che va lungo alla Chicane e Verstappen sale 2°.

GIRO 45/53 4”7 tra Verstappen ed Hamilton e tra loro ci sono Leclerc e Giovinazzi.

GIRO 46/53 Perez ha preso Bottas per il 3° posto.

GIRO 47/53 Hamilton riesce a rispondere ai tempi di Verstappen, mantenendo il vantaggio intorno ai 4”.

GIRO 48/53 Perez agguerrito, attacca Bottas in ogni curva.

GIRO 49/53 Perez infila Bottas e sale sul podio, 2”3 tra Verstappen ed Hamilton.

GIRO 50/53 1”6 tra Hamilton e Verstappen, Ferrari fuori dai punti.

GIRO 51/53 Verstappen entra in zona DRS su Hamilton, Perez e Bottas sotto investigazione.

GIRO 52/53 Verstappen infila Hamilton al Mistral e torna leader della gara.

GIRO 53/53 VERSTAPPEN VINCE IL GP FRANCIA 2° Hamilton, 3° Perez, 4° Bottas, 5° Norris, 6° Ricciardo, 7° Gasly, 8° Alonso, 9° Vettel, 10° Stroll.