Connettiti con noi

Formula 1

F1, GP Italia: doppietta McLaren a Monza!

Pubblicato

su

Doppietta McLaren a Monza: Ricciardo vince davanti a Norris dopo una gara pazza. Verstappen e Hamilton fuori a metà gara

Una doppietta che mancava dal 2010 in McLaren: a Monza succede di tutto, alla fine vince Daniel Ricciardo davanti a Lando Norris Valteri Bottas, che era partito dal fondo dello schieramento. Le due Ferrari chiudono 4° (Leclerc) e 6° (Sainz).

Pasticcio tra Verstappen Hamilton: i due contendenti al titolo si tagliano fuori a metà gara dopo un brutto contatto in curva 2.

L’ordine di arrivo:


Rivivi la gara:

GRIGLIA DI PARTENZA Solo terza fila per le Ferrari nella gara di casa. Davanti ci sono Verstappen, RicciardoNorris che ieri è riuscito a tenere dietro Hamilton. Bene Giovinazzi su Alfa Romeo Sauber, 7°, molto indietro Alpha Tauri.

 GIRO DI FORMAZIONE Hamilton ha scelto la gomma dura, mentre tutti gli altri partiranno con la media. Tsunoda è tornato ai box, non partirà per il GP Italia. Gasly dalla pit lane.

PARTENZA Partenza flash di Ricciardo che brucia subito Verstappen, alla prima chicane contatto tra Giovinazzi e Leclerc che non mollano

GIRO 1/53 Scintille tra Verstappen e Hamilton, che finisce fuori, poi rientra dietro Norris. Giovinazzi di traverso alla Roggia, virtual safety car.

GIRO 2/53 Giovinazzi va a cambiare il muso, non riesce a ripartire subito il pilota Alfa Romeo

GIRO 5/53 Ritiro per Gasly. Intanto la direzione gara ha stabilito che il contatto tra Verstappen e Hamilton non sarà ulteriormente investigato

GIRO 6/53 Under investigation il contatto tra Sainz e Giovinazzi che ha provocato l’incidente del pilota Alfa Romeo.

GIRO 7/53 Ricciardo continua a essere davanti, poi Verstappen, Norris e Hamilton. 5° Leclerc.

GIRO 8/53 Cinque secondi di penalità per Giovinazzi per essere rientrato in pista in maniera scomposta.

GIRO 9/53 Perez prova infilare Sainz, che incrocia e si rimette davanti, alla staccata successiva Perez riesce ad uscire più veloce del pilota Ferrari

GIRO 11/53 Hamilton ha dei problemi di clipping: arrivato alla velocità di punta, il motore stalla. Dal box stanno riconfigurando le mappe

GIRO 12/53 Hamilton ci prova su Norris che si difende molto bene e resta davanti

GIRO 13/53 Leclerc guadagna qualcosa su Hamilton vista la battaglia del pilota inglese.

GIRO 15/53 Contatto tra Vettel e Ocon che spinge fuori il tedesco. La direzione gara mette sotto investigazione

GIRO 16/53 Verstappen ha allungato su Norris, ora il margine è di circa 5s.

GIRO 17/53 Prova ad allungare Ricciardo

GIRO 19/53 Bottas ha passato Alonso ed è 9°. Leclerc intanto prova ad avvicinarsi a Hamilton

GIRO 20/53 Cinque secondi di penalità per Ocon a causa del contatto con Vettel

GIRO 21/53 Lungo di Verstappen, prova ad approfittarne Norris

GIRO 22/53 Si ferma Ricciardo che rientra alle spalle di Sainz. Si preparano anche i meccanici Red Bull

GIRO 24/53 PROBLEMI AL PIT PER VERSTAPPEN! L’olandese rientra 10°. Hamilton è leader.

GIRO 25/53 Pit stop anche per Hamilton, che però montava le dure. Rientra giusto davanti a Hamilton

GIRO 26/53 VERSTAPPEN E HAMILTON FUORI ALLA PRIMA CURVA! Safety car!

GIRO 27/53 Pit stop per Leclerc e Sainz: le due Ferrari sono adesso 2° e 5°. Ricciardo torna davanti, alle spalle di Leclerc c’è Norris.

GIRO 28/53 La direzione di gara sta stabilendo di chi siano le responsabilità. L’unica certezza è che l’halo ha salvato la vita a Hamilton, che si ritira per la prima volta dopo cinque anni.

GIRO 30/53 Si gira dietro la safety car, che rientra adesso.

GIRO 31/53 Subito Norris su Leclerc, si prende anche qualche rischio il pilota McLaren

GIRO 32/53 Bottas su Sainz nelle retrovie, intanto c’è bandiera gialla dopo il contatto tra Mazepin e Schumacher

GIRO 34/53 Bottas fa il giro veloce e passa Leclerc

GIRO 37/53 Cinque secondi di penalità anche per Perez per non aver restituito la posizione a Leclerc dopo aver tagliato la chicane

GIRO 39/53 Le due Ferrari tornano sotto a Bottas!

GIRO 43/53 È bagarre tra Bottas e Perez! Il pilota Mercedes sembrava aver chiuso il sorpasso, ma Perez è entrato aggressivo e ha ripreso la posizione

GIRO 44/53 Virtual safety car: Mazepin è fermo fuori dall’Ascari

GIRO 48/53 Sei giri alla fine: Norris prova a tornare sotto a Ricciardo

GIRO 52/53 La classifica adesso recita: Ricciardo, Norris, Perez, Bottas, Leclerc, Sainz. Il pilota Red Bull deve però scontare una penalità

FINISCE QUI! Ricciardo vince davanti a Norris col giro veloce! Poi Perez e Bottas, che salirà sul podio. Poi le due Ferrari.

Tv Motori

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.