Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Olanda: Verstappen vince e fa impazzire la marea ‘Orange’

Pubblicato

su

Successo strepitoso tra le mura amiche per Max Verstappen che domina il Gp Olanda a Zandvoort resistendo agli assalti di Hamilton

E’ festa grande ad Zandvoort dove la marea ‘Orange’ si scatena per il successo dell’idolo di casa, Max Verstappen che porta a casa il Gp Olanda tornando in testa alla classifica iridata davanti a Lewis Hamilton che le ha provate tutte ma non è riuscito in alcun modo a portarsi a meno di 1” dalla Red Bull. Chiude il podio l’altra Mercedes di Valtteri Bottas malgrado il finlandese non sia stato in grado di fare da scudiero al caposquadra tentando di rallentare Verstappen. Queste le fasi salienti del Gp Olanda:


GRIGLIA DI PARTENZA Così le vetture al via. Perez e Latifi partiranno dai box.

GIRO DI FORMAZIONE Le vetture si muovono regolarmente dalla griglia, Perez partirà con gomma dura.

GIRO 0/72 PARTENZA Verstappen mantiene la prima posizione su Hamilton e Bottas.

GIRO 1/72 Verstappen allunga, dietro Giovinazzi perde posizioni; è 10° dopo un leggero contatto con Alonso.

GIRO 2/72 Classifica aggiornata: Verstappen, Hamilton, Bottas, Gasly, Leclerc, Sainz, Alonso, Ocon, Ricciardo, Giovinazzi.

GIRO 3/72 Fuma la McLaren di Ricciardo; situazione delicata da monitorare.

GIRO 4/72 Verstappen si porta già a 2”3 da Hamilton a forza di giri veloci.

GIRO 5/72 Ocon tenta l’attacco su Alonso in Curva 3 senza successo.

GIRO 6/72 Gasly, 4°, è già a 11” da Verstappen, le Ferrari a 15”.

GIRO 7/72 Perez, nel tentativo di passare Mazepin, deve bloccare e rischia di dover già cambiare la gomma.

GIRO 8/72 PEREZ AI BOX Deve fermarsi la Red Bull per montare gomma media.

GIRO 9/72 Verstappen ha già doppiato Mick Schumacher (che si è fermato due giri fa ai box).

GIRO 10/72 Hamilton, dopo essere scivolato ad oltre 3”, inizia a recuperare terreno forzando il ritmo.

GIRO 11/72 VETTEL AI BOX E’ il primo con gomma morbida a fermarsi per montare la dura; intanto Perez con la media fa un clamoroso 1’14”5 come giro veloce.

GIRO 12/72 Leclerc, 5° ha 3”3 di ritardo da Gasly.

GIRO 13/72 Da Alonso, 7° a Mazepin, 17°, c’è un lungo trenino con le vetture distanziate di massimo 2”.

GIRO 14/72 Leclerc si avvicina a Gasly; 2”3 il ritardo.

GIRO 15/72 Verstappen ha 3”3 da Hamilton, Bottas ha 6”5 da Bottas.

GIRO 16/72 Gasly ora ha 22” da Hamilton; c’è lo ‘spazio’ sufficiente per il pit stop.

GIRO 17/72 Bottas ha 10” da Verstappen.

GIRO 18/72 La rimonta di Perez per ora è ferma al 17° posto alle spalle di Latifi.

GIRO 19/72 Perez passa Latifi, sale 16° e mette nel mirino Kubica.

GIRO 20/72 HAMILTON AI BOX Si ferma la Mercedes, 3”6, un po’ lungo ma riesce a star davanti a Gasly con la media.

GIRO 21/72 VERSTAPPEN AI BOX Rientra subito anche la Red Bull anche loro montano la dura; Bottas leader.

GIRO 22/72 2” tra Hamilton e Verstappen dopo la sosta. Hamilton ha girato in 1’13”757.

GIRO 23/72 Bottas ha 8” di vantaggio su Verstappen e perde più di 1” al giro.

GIRO 24/72 GASLY AI BOX Rientra l’Alpha Tauri, 4° in classifica per montare gomma media. Intanto Perez passa Tsunoda e sale 14°; davanti ora ha Norris.

GIRO 25/72 4” tra Bottas e Verstappen; l’obiettivo è fare da tappo su Verstappen.

GIRO 26/72 Hamilton si porta a 1”4 da Verstappen.

GIRO 27/72 2”6 tra Bottas e Verstappen, intanto Gasly non riesce a passare Alonso, a tutto vantaggio delle Ferrari.

GIRO 28/72 1”6 tra Bottas e Verstappen, è quasi in zona DRS. Intanto Gasly ha passato Alonso.

GIRO 29/72 Verstappen ha preso Bottas, ha 0”5 di distacco e proverà l’attacco.

GIRO 30/72 Bottas sbaglia all’ingresso di Curva 12 e Verstappen lo svernicia sul traguardo.

GIRO 31/72 BOTTAS AI BOX Rientrano anche Sainz e Ricciardo, la Mercedes mette la media e riparte 3° davanti a Leclerc.

GIRO 32/72 Di nuovo 1”7 tra Verstappen ed Hamilton; il ‘tappo’ di Bottas non ha funzionato.

GIRO 33/72 La Ferrari va per l’unica sosta; Sainz ha montato la dura, Leclerc prosegue ancora.

GIRO 34/72 ALONSO AI BOX Rientra per montare la dura, intanto 5” di penalità per Russell; eccesso di velocità ai box.

GIRO 35/72 LECLERC E GIOVINAZZI AI BOX E’ la seconda sosta per il pilota pugliese a causa di una foratura, Leclerc monta la dura.

GIRO 36/72 1”5 tra Hamilton e Verstappen. Distacco invariato.

GIRO 37/72 Vettel in testacoda in Curva 3 ed a momenti Bottas rischia di prenderlo in pieno.

GIRO 38/72 Verstappen si ripora a 2”4 da Hamilton, mentre doppiano Perez, ora 8°.

GIRO 39/72 HAMILTON AI BOX Rientra ancora per montare gomma media a esce nel traffico.

GIRO 40/72 VERSTAPPEN AI BOX Rientra in sicurezza la Red Bull che monta la dura ed esce tranquillamente davanti.

GIRO 41/72 3” il vantaggio di Verstappen su Hamilton che gira in 1’13”292 per il giro veloce.

GIRO 42/72 Grave errore del box Mercedes nel far rientrare Hamilton nel traffico ma ora Lewis ha la media, Verstappen la dura. Riuscirà la rimonta?

GIRO 43/72 NORRIS AI BOX Rientra la McLaren, unica a non essersi ancora fermata mentre Mazepin si ritira.

GIRO 44/72 Hamilton si porta a 2”3 da Verstappen.

GIRO 45/72 Classifica aggiornata: Verstappen, Hamilton, Bottas, Gasly, Leclerc, Sainz, Perez, Alonso, Ocon, Ricciardo. Giovinazzi è precipitato 16°.

GIRO 46/72 Verstappen si rimette a 3”4 su Hamilton.

GIRO 47/72 Norris ha passato Ricciardo, prendendo il 10° posto; brutta gara della McLaren questo weekend.

GIRO 48/72 PEREZ AI BOX Crisi con la gomma per la Red Bull che monta gomma morbida.

GIRO 49/72 Hamilton gira in 1’13”124 e si porta a 3” da Verstappen mentre Tsunoda rientra e si ritira.

GIRO 50/72 Hamilton potrebbe pensare di rientrare per montare gomma morbida e fare venti giri a mille all’ora.

GIRO 51/72 Perez passa Russell, è 11°, punta la zona punti e il giro veloce in gara.

GIRO 52/72 Hamilton si porta a 2”4 da Verstappen.

GIRO 53/72 Leclerc, 5°, si porta a meno di 5” da Gasly.

GIRO 54/72 Hamilton scatenato si porta a 1”3.

GIRO 55/72 I doppiati ora disturbano Hamilton che torna a 2” mentre Perez ha passato Ricciardo.

GIRO 56/72 Forse solo i doppiaggi possono permettere ad Hamilton di attaccare Verstappen.

GIRO 57/72 1”8 tra Verstappen ed Hamilton, difficile che ci sia una terza sosta.

GIRO 58/72 Hamilton sfrutta il DRS di Giovinazzi per portarsi ad 1”5.

GIRO 59/72 Il doppiaggio di Latifi rallenta Hamilton che torna ad oltre 2”.

GIRO 60/72 Hamilton crolla a 3”; può pensare di rientrare per tentare il tutto per tutto con gomma morbida.

GIRO 61/72 Hamilton scivola a 4”, si è arreso.

GIRO 62/72 Stranamente Hamilton non rientra; al box Mercedes evidentemente credono di non avere possibilità di rimonta.

GIRO 63/72 Perez ha preso Norris per il 9° posto.

GIRO 64/72 Alonso ha preso Sainz che gira molto lento per il 6° posto.

GIRO 65/72 Le uniche due battaglie in pista sono: Sainz vs Alonso e Norris vs Perez.

GIRO 66/72 Perez riesce a passare Norris e sale 9° ma i due si sono toccati anche pesantemente.

GIRO 67/72 BOTTAS AI BOX Rientra per montare gomma morbida, probabilmente lo farà anche Hamilton.

GIRO 68/72 Hamilton non rientra mentre Alonso ancora attacca Sainz.

GIRO 69/72 3” tra Hamilton e Verstappen mentre Bottas toglie ad Hamilton il giro veloce 1’12”549.

GIRO 70/72 HAMILTON AI BOX Deve rientrare per riprendersi il punto del giro veloce.

GIRO 71/72 Inizia l’ultimo giro per Max Verstappen mentre Alonso passa Sainz.

GIRO 72/72 VERSTAPPEN VINCE IL GP OLANDA Successo casalingo per Verstappen davanti ad Hamilton (che si riprende il giro veloce), chiude il podio Bottas. A punti anche Gasly, Leclerc, Alonso, Sainz, Perez, Ocon e Norris.

Tv Motori

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.