Connettiti con noi

Formula 1

F1, Gp Stati Uniti, Leclerc: «Ho provato a prendere Perez. Gli sviluppi? Funzionano»

Pubblicato

su

Charles Leclerc, pilota della Ferrari, ha commentato la gara di ieri negli Stati Uniti e gli ultimi sviluppi sulla sua vettura

Mai inquadrato dalla regia ma autore di una grande gara. Charles Leclerc, con il suo 4° posto di ieri nel Gran Premio degli Stati Uniti, ha dimostrato ancora una volta la bontà degli sviluppi fatti dalla Ferrari.

Al termine della gara, il monegasco ha analizzato così la sua prestazione ai microfoni di Sky Sport F1: «Devo dire di essermi un po’ annoiato, ma ho provato comunque a dare il massimo ogni giro, perché io ci spero sempre quando sono in macchina. Il terzo posto lo vedevo e vedevo che Perez non andava così tanto via. Solo nel primo stint ha avuto più passo, ma poi dopo ero lì. Ero motivatissimo in macchina e volevo assolutamente andare a prenderlo. Non ce l’abbiamo fatta ma ci abbiamo provato. Devo dire un grande grazie agli ingegneri qua e a casa per gli sviluppi che ci sono stati quest’anno. Anche se ci stiamo concentrando sull’anno prossimo i due-tre sviluppi che abbiamo portato quest’anno ci hanno fatto sempre fare un passo avanti. Questo è molto importante per tutto. Per questa stagione e per la fiducia nel futuro».