Connettiti con noi

Formula 1

F1, GP Turchia, Sainz: «Rimonta? Non è facile passare qui»

Pubblicato

su

Il pilota della Ferrari, Carlos Sainz, partirà dall’ultima casella nel GP di Turchia a causa della penalità per un cambio motore

La qualifica di Carlos Sainz non può di certo considerarsi fonte di estrema felicità per il pilota Ferrari, dal momento che partirà, oggi, dall’ultima posizione nel GP di Turchia. Nonostante questo, però, lo spagnolo può ritenersi orgoglioso e soddisfatto, dal momento che è stato protagonista di un gioco di squadra fenomenale nel box di Maranello. Nel finale del Q1, Carlos ha infatti stampato il tempo che ha eliminato la McLaren di Daniel Ricciardo, diretto rivale nel Costruttori. Nel Q2, con Sainz fermo in garage essendo già certo dell’ultima posizione in griglia, dal muretto è partito l’ordine di entrare negli ultimi 90” per dare la scia a un Leclerc virtualmente fuori dai giochi, permettendogli di rientrare nel Q2.

Ecco le sue dichiarazioni al termine delle qualifiche: «Il piano era quello di fare la Q1 per togliere qualcuno in Q2 e lo abbiamo fatto, eliminando un competitor come Ricciardo e la McLaren. Dopo abbiamo dato la scia a Charles per farlo entrare in Q3 ed è andata bene. Rimonta? Ho visto venerdì che non è facile passare, in curva 8 è veramente complicata se sei dietro a qualcuno. Sarà una gara difficile in rimonta. Per il motore non ne abbiamo parlato molto, la squadra non parla degli sviluppi»