F1: il Mugello ancora in lizza per ospitare un Gp nel 2021

Il circuito del Mugello ha voglia di F1 - ph. Steve Etherington

A margine dell’evento MotoGp appena concluso, i responsabili del circuito di Scarperia ribadiscono la candidatura per la F1

“Se Liberty Media sarà disponibile a collaborare con la struttura dell’autodromo e la nostra amministrazione non diremo certo di no. Vediamo quello che accadrà”, parole e musica del sindaco di Scarperia, Federico Ignesti.

Intervistato da Il Corriere dello Sport, il primo cittadino toscano ha ribadito l’intenzione del Mugello di far parte del calendario 2021 di F1 malgrado i ‘niet’ arrivati da Liberty Media. Ma, dopo il weekend di MotoGp, in Toscana hanno voglia di tornare protagonisti anche con le 4 ruote come già accaduto per Imola.