Connettiti con noi

Formula 1

F1, Hamilton: «Istanbul? Il tempo ci dirà le conseguenze»

Pubblicato

su

Lewis Hamilton, pilota della Mercedes, è tornato a parlare della scelta di tardare il pit stop nel Gran Premio di Turchia

La gara in Turchia di Lewis Hamilton non è di certo andata come sperava. Il pilota della Mercedes, dopo la pole position di sabato – che lo ha fatto partire in 11° posizione a causa della sostituzione dell’ICE -,  ha concluso con un triste 5° posto che ha permesse a Verstappen di allungare in classifica.

Un risultato maturato a causa anche della scelta sbagliata di provare a concludere la gara con un solo stint di gomme. E proprio di questa decisione ha parlato il sette volte campione del mondo: «Il tempo dirà se Istanbul avrà delle conseguenze sul Mondiale. Se fossi rimasto in pista, magari non avrei mantenuto la posizione, ma io sono un amante del rischio, quindi avrei voluto correrlo. Tuttavia siamo partiti 11esimi, abbiamo smarcato un nuovo motore e ottenuto punti. Non è stata una grande perdita, se pensiamo anche alla penultima gara: a Sochi Verstappen ha usato il quarto motore e ha perso sette punti da me, io ne ho persi otto a Istanbul. Devo solo lavorare sodo per cercare di non perdere altri punti da qui in avanti».