Connettiti con noi

Formula 1

F1, Lauda Jr contro Wolff e Horner: «Sono infantili»

Pubblicato

su

Il figlio di Niki Lauda, Mathias, si è scagliato contro Toto Wolff e Christian Horner, definendoli infantili. Anche Hülkenberg d’accordo

Il mondiale che si sta giocando in pista è sicuramente quello più emozionante. Mai negli ultimi 7 anni c’è stata una lotta così accesa tra due piloti. La tensione è alle stelle, tanto che anche i due team principal, Horner e Wolff, stanno giocando una parte fondamentale in questa corsa.

Chi, però, non sta trovando così entusiasmante il duello mediatico è Mathias Lauda, figlio del leggendario Niki: «Penso che i piloti siano più maturi dei loro team principal – ha detto a ServusTv -. Max e Lewis non hanno mai avuto problemi seri nel corso della stagione, nemmeno dopo l’incidente di Silverstone. A differenza di loro, Horner e Wolff si stanno dimostrando infantili».

Chi si trova d’accordo con Lauda Jr. è Nico Hülkenberg, ex pilota di F1: «I piloti non sono nervosi. Lewis sta combattendo per il suo ottavo titolo ed è davvero pazzesco come Max sia freddo nel gestire la sua prima occasione per vincere il Mondiale. In questo momento la lotta è molto equilibrata e per me l’Arabia Saudita sarà decisiva. L’esito del campionato dipenderà da chi sarà impeccabile a Gedda, e non mi riferisco solo ai piloti bensì anche alle squadre».