Connettiti con noi

Formula 1

F1, Binotto predica calma: «Non è un obbligo battere Mercedes»

Pubblicato

su

Mattia Binotto, team principal della Ferrari, guarda al 2022 e predica calma: «Non è un obbligo battere Red Bull e Mercedes»

Durante una conferenza stampa, il team principal della Ferrari, Mattia Binotto, è intervenuto per parlare della prossima stagione e di cosa i tifosi debbano aspettarsi dalla Scuderia:

«Sarebbe arrogante e presuntuoso dire che batteremo Red Bull e Mercedes. Non è un obbligo farlo, ma il 2022 è una opportunità sulla quale lavoriamo da tempo e con più competenze di prima. Una stagione come quella che si è appena conclusa non sarebbe accettabile».