Connettiti con noi

Formula 1

F1, novità in vista per il 2022: ecco di cosa si tratta

Pubblicato

su

Dopo la decisione di togliere l’obbligo di partire con le gomme del Q2, la F1 ha ufficializzato nuove regole per il 2022

La stagione di F1 del 2022 sarà decisamente quella del cambiamento. Dopo le rivoluzioni tecniche imposte alle scuderie, la Federazione ha optato anche per la modifica di alcune regole pratiche.

Da giorni ormai era nell’aria la scelta di togliere l’obbligo di partire con le gomme usate nel Q2 – per chi si fosse qualificato al Q3 -, ma nella giornata di ieri sono state ufficializzate anche ulteriori novità.

Un aspetto che cambia rispetto alla scorsa stagione è infatti il numero di reprimende necessarie a far scattare la penalità di 10 posizioni sulla griglia: fino al 2021 il limite era quello di 3 richiami, ma da questa stagione diventano 5, di cui almeno quattro legati alla guida.

L’altra grande novità riguarda il cambio. Non sarà più necessario aspettare 6 Gran Premi prima di sostituirlo senza incorrere in penalità, ma il limite resterà sempre di 4. Al quinto cambio si dovranno scontare 5 posizioni sulla griglia di partenza.