Connettiti con noi

Formula 1

F1, Russell sulla Qualifica Sprint: «Avvantaggia chi parte dietro»

Pubblicato

su

Il pilota della Williams, George Russell, ha parlato del nuovo formato introdotto a Silverstone e che si ripeterà a Monza

Il nuovo format della Qualifica Sprint introdotto a Silverstone per la prima volta nella storia della Formula 1, ha suscitato diversi pensieri tra gli addetti ai lavori. La maggior parte dei piloti, però, ha approvato questo nuovo sistema che verrà riutilizzato a Monza.

Proprio della Sprint Qualifyng ha parlato Russell: «Mi è piaciuto molto disputare le qualifiche il venerdì. Ho pensato che fosse divertente entrare subito in azione. Ma credo che la gara sprint avvantaggi solo i piloti che hanno avuto una brutta qualifica: danno tempo a tutti per raggiungere il loro vero ritmo. Quindi rende la domenica più prevedibile. Noi l’abbiamo finita al nono posto e per una penalità siamo partiti 12esimi domenica, e quando le vetture dietro hanno un passo di mezzo secondo migliore del tuo non è facile. Sembravano essere meglio di noi anche per quanto riguarda le gomme, dunque in ogni caso avremmo disputato una gara guardando solo negli specchietti per difenderci».

«La 12esima posizione è stata giusta e probabilmente non avremmo meritato di finire in una posizione migliore – prosegue il pilota della Williams -. Noi per qualche motivo indietreggiamo la domenica: non direi che svolgiamo un cattivo lavoro per la gara, ma, al contrario, con un’ottima prestazione in qualifica poi è difficile difendersi la domenica».

Tv Motori

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.