Connettiti con noi

Formula 1

F1, parla Zack Brown: «Dal 2024 non avremo più scuse per il titolo»

Pubblicato

su

L’amministratore delegato della McLaren, Zack Brown, ha parlato delle ambizioni del suo team e del futuro della scuderia

La McLaren è sicuramente uno dei team più in crescita negli ultimi anni. L’anno scorso il fantastico 3° posto nel campionato costruttori ha ridato grandi speranze al team inglese, che quest’anno sta continuando la lotta di vertice con la Ferrari.

Degli obiettivi e delle ambizioni future del team ha parlato Zack Brawn, amministratore delegato: «Penso che sia sempre pericoloso scegliere un momento temporale in cui dovremmo riuscire a tornare al successo. Quello che dirò è che avremo recuperato entro il 2024 con tutte le nostre infrastrutture, in particolare con la galleria del vento. Penso che non avremo scuse a partire dal 2024. E mi piace pensare che a quel punto la F1 sarà così competitiva che ci sarà una bella varietà di team che potranno essere in lotta per il campionato. E mi piace pensare che noi potremo essere una di quelle».

Proprio sulla crescita costante del team si è soffermato l’ad: «Siamo passati dal nono al sesto posto, poi al quarto e al terzo. Ora siamo terzi nel Mondiale Costruttori. Penso che la scalata sia più difficile man mano che ci si avvicina alla parte anteriore della classifica. Dunque non penso che riusciremo a lottare per i titoli in uno o due anni. Sarebbe bello, ma non credo accadrà».

Tv Motori

Copyright © 2021 MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.