Formula 1 2021: Portogallo a rischio, ipotesi doppio Gp Bahrain

Il circuito di Portimao, sede del Gp Portogallo - ph. Steve Etherington

Il Gp Portogallo a Portimao potrebbe essere inserito in calendario dopo Imola ma l’emergenza Covid rischia di rovinare i piani

C’è ancora una data libera nel calendario 2021 di Formula 1, quella del 2 maggio, ovvero dopo il Gp Imola e una settimana prima del GP Spagna; le indiscrezioni davano fin qui per assodato che in quella data fosse inserito il Gp PortogalloPortimao ma l’emergenza Covid-19 potrebbe complicare i piani.

Stando a quanto riporta La Gazzetta dello Sport, infatti, la situazione legata alla pandemia nel Paese lusitano sarebbe tutt’altro che florida e vi sarebbe anche un ulteriore problema; il Regno Unito obbliga alla quarantena tutti coloro che arrivano dal Portogallo. Questo significherebbe che i vari membri dei team con sede Oltremanica (praticamente tutti, ndr), una volta terminato il Gp, sarebbero obbligati a 15 giorni di isolamento, non potendo quindi essere presenti in Spagna la settimana successiva. Per questo motivo si starebbe valutando l’ipotesi di un doppio Gp Bahrain (magari con la riedizione del circuito breve, ndr) con conseguente slittamento al 25 aprile di Imola.