Formula 1, come cambia il calendario

Altri due piloti reali in pista nei VirtualGp

Doveva essere il Mondiale più lungo di sempre con ben 22 gare; adesso invece si rischia di tornare all’epoca dei 16-17 Gp.

Come ha detto Chase Carey, la situazione è fluida, in continuo aggiornamento e sviluppo. Il Mondiale di Formula 1 non è partito ma già ci si interroga su come terminarlo.

Considerando lo slittamento praticamente certo dei primi sei GP, l’ipotesi che sta prendendo sempre più piede è quello di un campionato 2020 ridotto a soli 16-17 gare come negli anni d’oro della Formula 1. Se si iniziasse a Baku il 7 giugno, le gare in calendario sarebbero 15 e si potrebbe sfruttare la sosta di agosto per correre magari due gare, verosimilmente quelle di Olanda e Spagna arrivando così a 17. Queste sono le indiscrezioni al momento ma la strada è ancora molto lunga…