Formula 1, congelamento motori: apertura di Ferrari e Renault

La Renault resta in Formula 1

Dopo Mercedes, anche Ferrari e Renault sembrano propendere per il congelamento delle power unit in Formula 1 a fine 2021

La Formula 1 moderna costa tantissimo, specie per quanto riguarda il comparto relativo allo sviluppo delle power unit; costi così elevati che hanno spinto la Honda ad abbandonare il circus.

Per questo motivo, Red Bull ha da subito iniziato a spingere per un ‘congelamento’ dello sviluppo delle power unit a fine 2021 in modo da poter acquisire i propulsori da Honda senza bisogno di doverli sviluppare nel corso delle stagioni successive e mantenendo però la competitività in pista; la proposta ha accolto subito il riscontro favorevole di Mercedes e, stando ad Auto Moto und Sport anche FerrariRenault avrebbero aperto a tale ipotesi.