Formula 1, Gp Bahrain: le reazioni dei piloti dopo l’incidente di Grosjean

La Haas di Grosjean completamente distrutta

Varie le reazioni dei piloti per l’incidente occorso a Grosjean; il primo è stato Hamilton mentre Ricciardo se l’è presa con i replay

Il terribile incidente di Romain Grosjean nel corso del 1° giro del Gp Bahrain ha scosso e non poco il paddock della Formula 1, specie per quel che riguarda i piloti, che hanno di nuovo visto la morte in faccia, salvo poi tirare un sospiro di sollievo quando hanno visto il pilota della Haas uscirne quasi indenne.

Il primo tra tutti a commentare, manco a dirsi, è stato Lewis Hamilton che ha tweettato direttamente dai box prima della ripartenza della gara: “Ringrazio che Grosjean sia salvo. I rischi che noi piloti prendiamo non sono un gioco, per quelli che dimenticano che noi mettiamo in gioco la nostra vita in pista per questo sport e per ciò che amiamo fare. Ringrazio la FIA per i passi da gigante fatti sulla sicurezza che hanno permesso a Romain di salvarsi”. 

Diversi i messaggi di sostegno da parte di tutti, da Leclerc“L’unica cosa che importa è che Grosjean stia bene”Giovinazzi“Quello che è successo oggi è un miracolo della tecnologia”.

Chi invece ha trovato un aspetto negativo sulla vicenda è stato Daniel Ricciardo, che se l’è presa con i replay“Sono deluso e arrabbiato, ovunque ci girassimo c’erano i replay dell’incidente. Mandateli in onda domani piuttosto; penso alla sua famiglia che ha continuato per un’ora a guardare il replay anche dell’onboard”.