Formula 1, Gp Bahrain: terribile incidente per Grosjean

Grosjean è riuscito a scappare dalle fiamme

Paura al via per il terribile schianto della Haas che si sbatte al muro, prende fuoco e si spezza in due; il pilota sta bene per fortuna

Si è sfiorata la tragedia al via del Gp Bahrain, terz’ultima prova del Mondiale 2020 di Formula 1; un incidente terribile ha visto protagonista la Haas di Romain Grosjean.

Nel corso del 1° giro, in uscita da curva 3, è finito fuori pista a seguito di un contatto con una Alpha Tauri ed è finito dritto a piena velocità contro le barriere: la vettura si è spezzata in due ed ha immediatamente preso fuoco. Immagini apocalittiche ma fortunatamente il pilota è riuscito ad uscire dalla vettura sulle sue gambe anche se per sicurezza è stato caricato sull’ambulanza a causa di alcune leggere bruciature sul corpo. La gara è stata immediatamente interrotta con la bandiera rossa.

Il pilota della Haas è stato portato per accertamenti all’ospedale militare di Manama, capitale del Bahrain. Secondo quanto riferisce il team principal Gunther Steiner, è cosciente ma ha alcune bruciature su braccia e caviglie e lamenta qualche dolore alle ossa, potrebbe avere qualche frattura; del resto la decompressione è stata fortissima.