Formula 1, Michael Masi: “Non si può mettere la ghiaia dappertutto”

Il circuito del Mugello, apprezzato soprattutto per la presenza della ghiaia

Il responsabile di gara della Formula 1 ha stroncato l’idea di portare la ghiaia anche su altri circuiti per ripetere le emozioni del Mugello

“No, non possiamo averle ovunque. Non si tratta di una soluzione adatta per tutte le piste, come ho detto svariate volte: dobbiamo trovare le soluzioni adeguate per ogni proprietà dei circuiti e gli operatori”, parole e musica di Michael Masi, direttore di corsa della Formula 1 che ha così voluto respingere l’ipotesi di dotare di ghiaia tutte le vie di fuga del Mondiale.

Come riporta Autosport, è una soluzione non praticabile, malgrado l’apprezzamento di pubblico e piloti per la gara al Mugello, dove la ghiaia ha giocato un ruolo importante. In più, organizzatori come quelli di RussiaFranciaAbu Dhabi hanno anche fatto sapere che per loro non sarebbe praticabile perché penalizzerebbe troppo gli amatori che corrono durante l’anno.