F1, Hamilton raggiante: «Non abbiamo mai mollato: è stato bello come la prima volta»

A Sochi, Hamilton conferma il primato in classifica, con l’82° successo in carriera, e la tradizione vittoriosa della Mercedes in Russia

Lewis Hamilton ha ristabilito le gerarchie nel Gran Premio che potremmo definire fortino Mercedes: dal 2014, infatti, la scuderia tedesca porta a casa il gradino più alto del podio a Sochi, con un ruolino di marcia stratosferico, fatto di sei vittorie su sei. Anche quest’anno, nonostante le premesse delle Prove Libere e delle Qualifiche, che sembravano aver avvantaggiato la Ferrari, la Mercedes ha confermato l’en-plein russo. Dopo tre gare all’asciutto, Hamilton torna a conquistare il primo posto, siglando la sua 82° vittoria in Formula Uno.

Con il successo odierno di Sochi, Hamilton aumenta il vantaggio nella classifica piloti: «È stato un lavoro incredibile da parte di tutti i ragazzi, abbiamo spinto in avanti non mollando mai. Onestamente non penso troppo al campionato e alla classifica, penso una gara alla volta. Tutti insieme stiamo lavorando a questo e sta diventando più difficile con il prosieguo della stagione. So che oggi i capi di Stoccarda saranno super felici, la attendevamo da tempo questa vittoria, ed è bella come la prima».