F1, regna il caos in casa Ferrari: Vettel via a fine stagione?

Gli screzi portati avanti nell’ultimo periodo, acuiti dal “disastro” di Sochi, potrebbero avere conseguenze rilevanti in casa Ferrari: prima fra tutte, il divorzio da Vettel

Il post Sochi sta lasciando strascichi sempre più pesanti in casa Ferrari: l’apparente accordo non rispettato tra Sebastian Vettel e Charles Leclerc ha fatto naufragare la strategia della scuderia di Maranello, permettendo alla Mercedes di recuperare e conquistare i due gradini più alti del podio. Nato dal GP di Monza, il dualismo tra i due piloti si è acuito sempre più, con il suo apice raggiunto in Russia, provocato, stando alle indiscrezioni riportate, dallo sgarbo del tedesco che non avrebbe restituito al compagno la posizione, dopo che Leclerc gli aveva concesso la scia.

Non è bastata la giustificazione di Sebastian Vettel a fine gara – «Se avessi rallentato per farlo passare, mi sarei esposto all’attacco di Hamilton». Le conseguenze potrebbero essere molto pesanti, dal momento che lo screzio non si sarebbe ancora ricomposto, mettendo a rischio il finale di stagione e creando, potenzialmente e probabilmente, un divorzio a fine stagione tra la Rossa e il tedesco. Sempre stando alle ultime indiscrezioni, Vettel avrebbe già iniziato a guardarsi intorno, al punto che ci sarebbero già stati dei contatti con la Red Bull. Se andassero così le cose, a fargli posto alla Ferrari potrebbe essere uno dei due piloti attualmente alla Renault: Nico Hulkenberg o Daniel Ricciardo.