F1, GP Singapore, Vettel in estasi: «Abbiamo iniziato a riprendere vita»

Vettel torna al successo con la Ferrari dopo 22 gare e realizza una fantastica doppietta Rossa con Leclerc

Dopo un digiuno durato ben 22 Gran Premi, Sebastian Vettel torna sul gradino più alto del podio con una prestazione sublime, da vero protagonista. A più di un anno di distanza dal GP del Belgio, il pilota tedesco trionfa a Singapore, conquistando la sua 53° vittoria in carriera, e si complimenta con la sua scuderia, per i progressi fatti: «Sono sudato ma molto contento, è stata una grande gara, ricca di soddisfazioni. L’inizio della stagione è stato difficile ma nelle ultime settimane abbiamo cominciato a riprendere vita. Sono fiero del lavoro di tutti: nelle ultime settimane non abbiamo fatto bene ma è bello avere così grande sostegno da parte di tutti».

Grazie a una strategia vincente al pit-stop, Vettel è riuscito a battere i suoi più immediati concorrenti, in particolare Charles Leclerc e Lewis Hamilton: «È stata una chiamata anticipata ma io ho dato semplicemente tutto nel giro d’uscita e ho visto le due macchine davanti a me che non andavano a box. La curva appena prima son stato chiamato dal box: a quanto pare la strategia ha funzionato, sono rimasto sorpreso ad essermi ritrovato davanti a tutti. È stato impegnativo gestire le gomme ma siamo riusciti a controllare tutto fino alla fine».