Gp Gran Bretagna: nuovo ricorso di Renault contro Racing Point

La RP20, denominata 'Mercedes rosa'

La casa francese ha nuovamente inoltrato reclamo (il terzo) contro la Racing Point, accusata di essere identica alla Mercedes dello scorso anno

La Renault deve essere particolarmente convinta del fatto suo se consideriamo che per il terzo Gp di fila ha inoltrato un reclamo ufficiale nei confronti della Racing Point.

L’oggetto del contendere sono sempre i brake-duct ovvero le prese d’aria dei freni che, stando a quanto sostiene Renault, sarebbero identici a quelli della Mercedes dello scorso anno e pertanto irregolari. Racing Point, per bocca del suo team principal Szafnauer, continua a sostenere che invece siano perfettamente regolari, motivo per cui dal Gp Stiria, momento del primo reclamo, ha continuato ad utilizzarli. La FIA dovrebbe dare una risposta definitiva in merito entro mercoledì; se fosse confermata l’irregolarità, la Racing Point vedrebbe cancellati tutti i suoi punti, ad eccezione di quelli fatti nel Gp Austria, prima prova del Mondiale.