Hamilton: “Ho sempre avuto un bersaglio dietro la schiena”

LEWIS HAMILTON
@IMAGEPHOTOAGENCY

Alla vigilia dell’inizio del Mondiale 2020, l’uomo da battere è sempre lui, Lewis Hamilton. Il campione in carica andrà a caccia del suo 7° titolo quest’anno per eguagliare Michael Schumacher e la pressione non sembra spaventarlo.

Nel corso di una conferenza stampa, il pilota della Mercedes ha parlato della stagione che sta arrivando, prima di incontrare (insieme a George Russell, ndr) il principe Harry a Silverstone. The Hammer è apparso come sempre pronto e spavaldo in vista dell’appuntamento di Melbourne: “Da quando ho vinto il primo titolo all’età di 10 anni, ho sempre avuto un bersaglio dietro la schiena. Sono sempre stato l’unico pilota nero e quasi sempre in testa alla classifica. Questo 2020 non sarà diverso dalle ultime 27 stagioni che ho corso”.