Joan Mir: “Mi fido della Dorna. Speriamo di tornare alla normalità”

Il pilota della Suzuki ha commentato questo lungo stop, affermando però di avere fiducia nel lavoro messo in atto da Dorna.

Anche Joan Mir, come i colleghi, sta passando questa quarantena tra esercizi e dubbi su quella che sarà la prossima stagione. Il pilota della Suzuki ha ricordato che prima di tutto viene la salute e che serve portare ancora molta pazienza.

Nel frattempo la Dorna è al lavoro per dare risposte al paddock e ai tifosi. Un lavoro in cui crede anche Mir: “Ci sono novità ogni giorno. Dorna sta facendo un gran lavoro, mi fido della loro gestione della situazione. Speriamo che tutto questo migliori presto, per tornare alla normalità e quindi in moto!”.