La proposta di Rossi: “Gli ultimi di GP fuori dall’Europa”

Maverick Vinales e Valentino Rossi sono stati ospiti di Matt Birt per un’intervista a due. Durante la loro chiacchierata Rossi ha proposto la sua idea per riuscire a svolgere la stagione 2020.

Carmelo Ezpeleta aveva ipotizzato una ripresa della stagione 2020 intorno a luglio. Il CEO della Dorna ha però avvisato tutti gli addetti ai lavori e i tifosi che questo tormentato campionato potrebbe anche non svolgersi. Il tutto dipenderà dalla situazione Covid-19 nei vari Stati che ospiteranno i Gran Premi.

La maggior parte sono già saltati e più si va avanti più il calendario si fa complicato con molte gare fuori dall’Europa. Rossi durante l’intervista però ha caldeggiato l’idea di fare più GP possibili fuori dal continente soprattutto nei mesi autunnali, dove le temperature sono ancora alte: “La partenza potrebbe essere a settembre e la finale sarebbe quindi in Australia o in Thailandia a dicembre, perché fa caldo a dicembre.  Spero che non correremo diverse gare sulla stessa pista, né mi piacciono le doppie gare nello stesso fine settimana, come in Superbike“.