Lewis Hamilton: “Nessuno può diventare pilota solo con il talento”

F1 CANADA POLE
Lewis Hamilton, 6 volte campione del Mondo

Il sei volte campione del Mondo ha raccontato i suoi inizi nel motorsport, i sacrifici della famiglia e le ambizioni che lo hanno portato in vetta

In una lunga intervista rilasciata al magazine StyleLewis Hamilton ha raccontato i suoi inizi, quando ancora da bambino correva nei kart: “Ricordo quando tornavo a casa da scuola e papà mi diceva che quella settimana non avremmo avuto abbastanza soldi per il kart”. C’è poi quell’aneddoto con Ron Dennis, incontrato nel 1998: “Salve, mi chiamo Lewis Hamilton, ho vinto il campionato britannico di kart e un giorno voglio poter correre con le sue macchine”, quando si dice avere le idee chiare.

Ed a proposito di idee chiare, anche l’approccio mentale alla competizione per Hamilton è molto importante: “Nessuno può diventare pilota solo con il talento. Durante tutta la stagione bisogna essere sempre al massimo della forma. Il mio lavoro è controllare una monoposto che pesa otto volte più di me: l’allenamento e lo stile di vita sono fondamentali”.