Mark Hughes: “Mi aspetto grandi progressi da Lance Stroll”

La Racing Point, ribattezzata 'Mercedes rosa'

Per il famoso giornalista inglese, il giovane pilota canadese potrà essere una delle sorprese di questo Mondiale 2020.

Sarà per il fatto che la Racing Point sia la copia sputata della Mercedes dello scorso anno, sarà per il fatto che ormai il “periodo di prova” è finito, ma per Mark Hughes la sorpresa di questa stagione sarà proprio Lance Stroll. Il noto giornalista britannico ha rilasciato un’intervista in cui dichiara di aspettarsi grandi progressi dal pilota canadese, considerato da molti un privilegiato che corre solo perché il papà gli ha comprato un team. Avrà ragione?