Maverick Vinales campione del mondo? Un’ottima scommessa

scommesse Motogp
@YAMAHA

Iniziano le scommesse MotoGP: finiti i test i Bookmakers stanno facendo il proprio lavoro. Su chi puntereste per il Mondiale MotoGP? Ecco le quote

La lunga stagione dei test invernali si è conclusa, regalando le sensazioni più varie. Su tutte regna la consapevolezza che il binomio Vinales-Yamaha sarà senza dubbio un riferimento, andando a formare una coppia forse più forte del precedente Lorenzo-Yamaha. Il nuovo compagno di Team di Valentino Rossi ha preso in mano la M1, ed è andato forte sempre. Gomme usate, gomme nuove. Pista con bassa temperatura, pista bollente. Non esiste situazione in cui il nuovo pilota Yamaha non si sia rivelato velocissimo. I saggi Bookmakers hanno notato questo particolare, e pur essendo per la prima volta su una moto realmente al top, Maverick Vinales sembra l’uomo su cui puntare. Attualmente nella graduatoria delle scommesse MotoGP, c’è il solo Marc Marquez ad essere pagato meno, con un 2,50, mentre il compagno di squadra di Rossi è a quota 5,50.

Vinales è pagato campione del mondo alla strabiliante quota di 2,62 , il che è incredibile se si considera che attualmente ha nel suo palmares la bellezza di una sola vittoria in MotoGP e ovviamente nessun titolo mondiale. Marc Marquez, che nelle scommesse MotoGP quota appena 0,12 in meno, ha un curriculum di altro spessore, per non parlare di Valentino Rossi. Ma la dura legge del cronometro vince sempre, e la stagione di test invernali consegna un quadro piuttosto chiaro della situazione. Maverick Vinales è probabilmente il favorito in questo momento, dopo una serie di test semplicemente perfetti, portati sempre a termine con il miglior tempo su ogni tracciato. Si potrebbe definire il primo Winter Hat Trick, un vero record.

Questo genere di primati in passato è appartenuto a Jorge Lorenzo, che in questo momento nel panorama delle scommesse MotoGP è pagato a 6,00. Il pilota maiorchino ha fatto capire che sul giro secco riuscirà ad essere sempre un protagonista con la Desmosedici, ma è in gara che si vedrà il vero valore della coppia Lorenzo-Ducati. Se dovesse trionfare in Qatar, come in molti si aspettano, è plausibile che la quota per l’eventuale vittoria nel mondiale si assesti ai livelli di Vinales e Marquez. Fa impressione poi mettere in relazione la quota di Dovizioso, pagato a 17,00 pur essendo stato spesso davanti a Lorenzo durante i test invernali. I Bookmakers conoscono bene il valore di Lorenzo, e probabilmente sono tutti consapevoli che solo con il semaforo verde della prima gara riusciremo a comprendere davvero il potenziale del pacchetto formato dal campione spagnolo sulla Desmosedici GP17.

@DUCATI

Precipita anche Andrea Iannone nella classifica delle scommesse MotoGP. Il pilota Suzuki non ha brillato nei test di Phillip Island e in Qatar. Una sua vittoria con la GSX-RR nel mondiale è quotata addirittura 26,00. Un valore decisamente lontano dal potenziale del pilota di Vasto, che probabilmente non si aspettava un inverno così difficile con la Suzuki.

Lasciamo la parentesi finale per Valentino Rossi, che sta passando senza dubbio uno degli inverni più difficili degli ultimi anni. Il pilota e la M1 edizione 2017 non si sono innamorati al primo sguardo, e Rossi durante le dichiarazioni ha anche accennato alla possibilità di tornare alla versione 2016, che sta volando con Jonas Folger. Non sarà possibile fare questo switch in Qatar, e non è assolutamente detto che sia possibile farlo in seguito. Regna una certa confusione nel box di Rossi, ed è strano sentirgli pronunciare che in questo momento «ci vorrebbe qualcosa di miracoloso!» per dare la giusta direzione allo sviluppo della moto. Eppure non siamo d’accordo con la quota dei Bookmakers.

@YAMAHA

Rossi nelle classifiche delle scommesse MotoGP è dato a 5,50 eppure non crediamo che sia questa la vera chance di Rossi. Voi credete davvero che le possibilità di Valentino Rossi di vincere il mondiale siano prossime ad un 15%? Stiamo parlando di un puro racer, di uno che spesso ha raddrizzato di domenica tutto ciò che era andato storto fino al sabato sera. Valentino è un vero animale da gara, e quale sia il vero potenziale del Rossi edizione 2017 lo scopriremo solo dopo le prime 3 gare della stagione. A noi non piace scommettere ma, se proprio dobbiamo, una scommessa la faremmo. Scommettiamo che alla quarta gara la quota di Valentino Rossi campione del mondo 2017 sarà giunta ad un valore prossimo a 3,00?