Mondiale Superbike: questo fine settimana sarà di scena in Argentina - Motori News 24
Connettiti con noi

Superbike

Mondiale Superbike: questo fine settimana sarà di scena in Argentina

Pubblicato

su

Mondiale Superbike: questo fine settimana sarà di scena in Argentina

Decimo appuntamento della stagione 2022 per il Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike di scena al Circuito San Juan Villicum. Il Round Motul di Argentina ci regala sempre tantissime emozioni e un grandissimo pubblico sulle tribune. Sta per arrivare un weekend chiave nella lotta per il titolo di questa annata.

A San Juan ha vinto all’esordio e in questo 2022 è reduce da quattro successi nelle ultime sei gare: Alvaro Bautista (Aruba.it Racing – Ducati) arriva in Argentina da favorito. Lo spagnolo è in un ottimo stato di forma e la pista di San Juan – con il suo lungo rettilineo – ci fa capire che quello in arrivo potrebbe essere un altro gran fine settimana per Bautista e Ducati. Michael Ruben Rinaldi ha parlato di una possibile doppietta per la Casa Emiliana.

Il campione del mondo Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha con Brixx WorldSBK) deve recuperare 56 punti al leader della classifica. Razgatlioglu nel 2021 a San Juan ha vinto due gare: riuscirà a fare la differenza? Questo per lui potrebbe essere il Round più importante di tutto il 2022. Il suo compagno di box Andrea Locatelli vuole tornare sul podio: a San Juan l’anno scorso ha raccolto un sesto posto come miglior. Riuscirà ad aiutare il suo compagno di squadra?

Round ancora più importante per Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK), pilota che vanta il maggior numero di successi in Argentina. Rea non vince dal Round di Estoril e si trova staccato di 82 punti dalla vetta della classifica; mai così tanti da quando è pilota Kawasaki. Il settimo titolo mondiale gli sta sfuggendo ma parliamo di Jonathan Rea, ovvero di un pilota che non lascia nulla di intentato fino alla fine. A nove gare dalla fine al nordirlandese serve una rimonta davvero monumentale. Alex Lowes (Kawasaki Racing Team WorldSBK) spera di potergli osare andando anche a caccia del suo primo podio in terra argentina.

Nuova esperienza per la coppia di rookie del team ufficiale Honda formata da Iker Lecuona (Team HRC) e Xavi Vierge . Attenzione anche alla BMW di Scott Redding (BMW Motorrad WorldSBK Team). Lecuona a Portimao ha raccolto due zeri mentre Vierge nelle due gare sulla lunga distanza è arrivato ottavo. Al momento Lecuona lo precede di 48 punti. L’anno scorso il miglior risultato in Argentina è stato un decimo posto, piazzamento centrato da Honda sei volte finora su questa pista.

In casa BMW tutta l’attenzione sarà rivolta su Scott Redding che in Argentina punta a tornare sul podio. Nel 2021 con Ducati ha dominato; a Portimao il suo compagno di box Michael van der Mark è stato autore di una grandissima rimonta risalendo dalla 20^ all’ottava piazza in Superpole Race. In Argentina l’anno scorso l’olandese ha regalato alla Casa bavarese il suo miglior risultato, ovvero un quinto posto. Redding riuscirà a fare meglio?

Axel Bassani (Motocorsa Racing) continua a essere il miglior pilota Indipendente anche se la caduta riportata in Gara 2 a Portimao ha messo fine alla sua striscia di 26 gare consecutive all’arrivo. Bassani l’anno scorso ha lottato per la vittoria a San Juan dove ha anche ottenuto la sua prima – e al momento unica – prima fila. Garrett Gerloff (GYTR GRT Yamaha WorldSBK Team) vuole dire la sua come anche Loris Baz (Bonovo Action BMW) che torna in Argentina dopo tre anni mentre Philipp Oettl (Team Goeleven) punta a una bella top ten che invece a Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing) manca da Magny-Cours. A San Juan assisteremo anche all’ultima volta da pilota per Eugene Laverty(Bonovo Action BMW): accadrà in Argentina.

Kohta Nozane (GYTR GRT Yamaha WorldSBK Team) vuole una top ten prima della fine del 2022 mentre Hafizh Syahrin (MIE Racing Honda Team) sarà all’esordio a San Juan, pista su cui l’idolo di casa Leandro ‘Tati’ Mercado farà impazzire tutti gli appassionati. Anche per Oliver Konig (Orelac Racing VerdNatura) questa sarà la prima volta a San Juan dove Xavi Fores (BARNI Spark Racing Team) torna nel WorldSBK al posto di Luca Bernardi mentre Roberto Tamburini (Yamaha Motoxracing WorldSBK Team) e Christophe Ponsson(Gil Motor Sport-Yamaha) hanno chiuso la loro stagione dopo i Round europei. Dopo 12 mesi dalla prima come wildcard nel WorldSBK, nel weekend in arrivo Marco Solorza (TPR Team Pedercini Racing) farà parte del team Pedercini Kawasaki per questo appuntamento.

(Fonte worldsbk.com)

Copyright 2023 © riproduzione riservata MotoriNews24 - Registro Stampa Tribunale di Torino nr. 51/2021 del 15.09.21 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l.