Connettiti con noi

Moto3

Moto3, Guevara vince il GP Americhe

Pubblicato

su

Succede di tutto in Moto3 ad Austin: dopo due bandiere rosse e un incidente pauroso vince Guevara davanti a Foggia e McPhee

Due bandiere rosse, guasti tecnici e tanta aggressività: succede di tutto in Moto3 ad Austin ma alla fine Izan Guevara vince il GP Americhe passando dalla rabbia per l’incidente meccanico alla gioia per la prima vittoria in carriera. Ottimo secondo posto di Dennis Foggia che ricuce ancora il gap con Acosta, solo ottavo. Podio per McPhee.

Dopo il terribile incidente che ha coinvolto Acosta, Migno, Oncu Alcoba la direzione di gara ha stabilito che i piloti non sarebbero ripartiti e si sarebbero assegnati i punti sulla base della classifica della prima interruzione. I piloti chiedono a gran voce una sanzione per Oncu visto quanto accaduto in pista.

L’ordine di arrivo:


Rivivi la gara:

GRIGLIA DI PARTENZA Strepitosa pole di Masia (compagno di squadra di Acosta) che ha strappato il primato a Foggia che in griglia è secondo. Sembra più in difficoltà Pedro Acosta che partirà indietro.

GIRO DI RICOGNIZIONE Partono i piloti per il giro di ricognizione. Splende il sole oggi ad Austin.

PARTENZA Partenza a fionda di Artigas dalla seconda fila, mentre gira un pelo indietro Foggia.

GIRO 1/17 In testa c’è Artigas, compagno di squadra di Foggia, poi Guevara e Masia. Foggia è sesto, dietro a Oncu. Acosta sempre 15°.

GIRO 2/17 Partito troppo bene Artigas: arriva la comunicazione della direzione gara: jump start!

GIRO 3/17 Foggia sta spingendo come un matto per ricucire sul trio di testa e fa giro veloce. Dopo il primo long-lap, Artigas super aggressivo infila Acosta che è ancora 12°.

GIRO 4/17 Foggia rientra sui primi! Mentre Artigas fa il secondo long-lap e rientra 15°.

GIRO 7/17 Brutta caduta di Filp Salac in curva 11 con la moto che rimane in mezzo alla pista! Bandiera gialla nel settore 2.

GIRO 8/17 BANDIERA ROSSA! I piloti saranno disposti in griglia sulla base del passaggio al settimo giro.

ore 18:22 – Pedro Acosta aveva fatto tre sorpassi nel corso dell’ottavo giro ed era 5° quando hanno esposto la bandiera rossa, ma il rookie ripartirà 8°.

ore 18:24 – DIMEZZATA LA DISTANZA DI GARA: i piloti dovranno completare cinque giri

ore 18:28 – La pit lane riaprirà alle 11:33 (18:33 ora italiana) e resterà aperta per soli 60 secondi.

ore 18:33 – Aperta la pit lane! Tutti i piloti scendono in pista: ora giro di ricognizione e ripartenza!

GIRO DI RICOGNIZIONE Nuovo giro di ricognizione per i piloti di Moto3. Soft nuova al posteriore per Foggia, Acosta invece sceglie una hard usata.

PARTENZA Riparte la gara della Moto3! Ancora non una gran partenza di Foggia che è quarto!

GIRO 1/5 ACOSTA SU FOGGIA! L’italiano replica subito! Grandissima bagarre tra i due pretendenti al titolo!

GIRO 2/5 Guevara prova a scappare via, poi i due Petronas, Oncu, Foggia e Masia che sta venendo su fortissimo.

GIRO 3/25 In testa c’è McPhee dopo il problema tecnico di Guevara, poi Masia e Binder. Foggia è 4°, Acosta 10° marcato stretto da Artigas.

GIRO 3/25 BANDIERA ROSSA! Migno, Alcoba e Acosta sono rimasti a terra dopo il contatto. Gara interrotta.

ore 18:50 – La dinamica dell’incidente: Oncu ha tagliato la strada a Alcoba che è caduto tirando giù anche Migno e Acosta.

ore 18:56 – Un rappresentante per team è stato convocato in direzione gara per discutere come proseguire. C’è la possibilità di annullare la gara.

FINITA! Vince Izan Guevara davanti a Dennis Foggia e John McPhee. Ottavo Pedro Acosta.