Moto3, il mondiale si decide a Portimao

Arenas, non è più leader del Mondiale di Moto3

Tre piloti in 11 punti, con Arenas davanti a tutti poi Ogura e Arbolino: la stagione del Covid si decide in Portogallo

Campionato 2020, ultimo atto. Il titolo mondiale di Moto3 se lo giocano in tre: Albert ArenasAi Ogura Tony Arbolino, l’unico dei tre che ha perso una gara a causa del Covid, pur non avendolo mai contratto. Il Covid ha condizionato questa stagione, riducendo il numero di piste dove si è corso (solo in Europa) e spostando il calendario di qualche mese, cambiando le condizioni metereologiche.

Tre piloti in 11 punti che si contendono la corona della categoria. Arbolino è stato già promosso in Moto2 per il prossimo anno ed è anche uno dei pochi piloti Moto3 che conosce la pista di Portimao, dove si deciderà il mondiale la prossima settimana.