MotoGP, Aleix Espargarò fa volare l’Aprilia a Phillip Island nelle libere

MOTOGP ALEIX ESPARGARO
@APRILIA

Con un vantaggio di appena 5 millesimi su Marquez, Espargarò fa sognare i tecnici di Noale piazzando la RS-GP in prima posizione al termine delle due sessioni del venerdì

Parte con una grande sorpresa il weekend della MotoGP in Australia, con il pilota che non ti aspetti in grado di strappare la prima posizione ai grandi duellanti del campionato, ovvero Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Aleix Espargarò si è infatti preso il lusso di batterli entrambi al termine della prima giornata di prove libere a Phillip Island, dimostrando quanto meno che la RS-GP è particolarmente competitiva su questo tracciato che premia tantissimo le doti della moto progettata a Noale. I distacchi della top ten sono minimi e in poco più di un secondo si passa dalla prima posizione di Espargarò alla diciassettesima di Danilo Petrucci.

Un equilibrio che è piuttosto usuale osservare da queste parti almeno nelle prime sessioni e che relega Valentino Rossi in dodicesima posizione con oltre sette decimi di distacco da Espargarò. Rossi sembra decisamente più in difficoltà di Maverick Vinales, che deve assolutamente vincere se vuole avere una pur minima speranza di restare nella lotta per il titolo fino a Valencia. Lo spagnolo ha issato la sua M1 in quinta posizione, a meno di due decimi dai riferimenti top e davanti ad un Jack Miller di ritorno dall’infortunio e particolarmente in palla sulla pista di casa. Vinales è stato anche protagonista di una spettacolare caduta alla curva 8, che non ha avuto fortunatamente alcuna conseguenze fisica per il pilota.

La prima fila virtuale annuncia dunque che anche a Phillip Island ci potrebbe essere un magnifico duello tra Marquez e Dovizioso, che per ora sembra l’unico in grado di spremere il potenziale della Desmosedici sul tracciato australiano. Sono piuttosto lontane le altre due GP17 ufficiali, con Lorenzo undicesimo e Petrucci solo diciassettesimo. Grande assente di questa giornata la pioggia, attesa da tutti ma che ha fortunatamente lasciato spazio ad un sole che restituisce la speranza di vivere un weekend “asciutto” nonostante tutte le pessime previsioni della vigilia.

Questa la classifica combinata delle libere MotoGP a Phillip Island:

1 A.ESPARGARO SPA APRILIA 1’29.225 5
2 M.MARQUEZ SPA HONDA 1’29.230 20 0.005 0.005
3 A.DOVIZIOSO ITA DUCATI 1’29.322 7 0.097 0.092
4 C.CRUTCHLOW GBR HONDA 1’29.329 19 0.104 0.007
5 M.VIÑALES SPA YAMAHA 1’29.423 7 0.198 0.094
6 J.MILLER AUS HONDA 1’29.466 19 0.241 0.043
7 A.IANNONE ITA SUZUKI 1’29.604 19 0.379 0.138
8 J.ZARCO FRA YAMAHA 1’29.667 15 0.442 0.063
9 D.PEDROSA SPA HONDA 1’29.702 19 0.477 0.035
10 P.ESPARGARO SPA KTM 1’29.760 20 0.535 0.058
11 J.LORENZO SPA DUCATI 1’29.820 18 0.595 0.060
12 V.ROSSI ITA YAMAHA 1’29.977 21 0.752 0.157
13 K.ABRAHAM CZE DUCATI 1’29.987 20 0.762 0.010
14 B.SMITH GBR KTM 1’30.046 18 0.821 0.059
15 A.RINS SPA SUZUKI 1’30.085 18 0.860 0.039
16 S.REDDING GBR DUCATI 1’30.140 18 0.915 0.055
17 D.PETRUCCI ITA DUCATI 1’30.269 6 1.044 0.129
18 L.BAZ FRA DUCATI 1’30.274 15 1.049 0.005
19 T.RABAT SPA HONDA 1’30.546 19 1.321 0.272
20 S.LOWES GBR APRILIA 1’30.682 15 1.457 0.136
21 H.BARBERA SPA DUCATI 1’30.777 17 1.552 0.095
22 A.BAUTISTA SPA DUCATI 1’31.688 14 2.463 0.911
23 B.PARKES AUS YAMAHA 1’32.152 8 2.927 0.464