MotoGP, GP Aragon: Marquez ipoteca il Mondiale ma Dovizioso c’è

Marquez domina il GP di Aragon dal primo all’ultimo giro, vincendo con quasi 5 secondi di vantaggio su Dovizioso, autore di una super rimonta dal 10° al 2° posto. Deludente ottavo posto per Rossi (+23.623)

Si avvicina sempre più la “conclusione anticipata” del Mondiale, con la conquista ormai sempre più in cassaforte del dominatore assoluto senza rivali, Marc Marquez che chiude con un crono di 41’57.221. Una gara senza storia, dominata dal primo all’ultimo giro, che va a coronare il suo 200° GP in carriera, consegnandogli, nel prossimo Gran Premio (in Thailandia), l’occasione di conquistare aritmeticamente il titolo. Da segnalare, però, anche la rimonta spettacolare di Andrea Dovizioso che, dalla decima casella di partenza, riesce a recuperare concludendo alle spalle dello spagnolo (+4.836), lasciando ancora un briciolo di speranza per il prosieguo del campionato.

Ottima prestazione, a conferma delle ottime qualifiche, anche per Jack Miller (+5.430) che riesce a superare la Yamaha di Maverick Vinales (+5.811) proprio negli ultimi giri. Soltanto un deludente ottavo posto per Valentino Rossi (+23.623), apparso molto in difficoltà. Franco Morbidelli, fuori dalla classifica finale, si è ritirato al primo giro per via di una collisione con Alex Rins. Ecco la classifica completa:

1 Marc MARQUEZ   41’57.221
2 Andrea DOVIZIOSO   +4.836
3 Jack MILLER  +5.430
4 Maverick VIÑALES   +5.811
5 Fabio QUARTARARO   +8.924
6 Cal CRUTCHLOW   +10.390
7 Aleix ESPARGARO   +10.441
8 Valentino ROSSI   +23.623
9 Alex RINS   +27.998
10 Takaaki NAKAGAMI   +31.242
11 Andrea IANNONE   +32.624
12 Danilo PETRUCCI   +33.043
13 Miguel OLIVEIRA   +33.063
14 Joan MIR   +33.363
15 Tito RABAT   +36.358
16 Francesco BAGNAIA   +41.295
17 Mika KALLIO   +42.983
18 Karel ABRAHAM   +43.880
19 Bradley SMITH   +44.279
20 Jorge LORENZO   +46.087
21 Hafizh SYAHRIN   +47.308