MotoGP, GP Portogallo, Rossi: «Peccato per l’errore ma sono in crescita: ho fiducia»

Valentino Rossi non ha di certo brillato a Portimao, complice un errore e una caduta che gli hanno compromesso il risultato finale

Non è stato un weekend certamente da ricordare per Valentino Rossi. Portimao non ha portato alcuna concreta soddisfazione per il nove volte Campione del mondo, complice un pesante errore, una caduta e zero punti in classifica: «Stavo meglio in gara, dopo le qualifiche abbiamo migliorato il setting sulla moto e avevo un buon passo. Ho commesso un errore in curva 1 e poi ho perso tempo per sorpassare mio fratello Luca. Purtroppo poi sono caduto ed è un peccato perché potevo fare dei punti».

Il feeling con la Yamaha M1 non pare ancora essere scattato del tutto e le difficoltà emerse sono ancora evidenti: «Con le gomme dure ero veloce, ho fiducia per il futuro. Ho migliorato il setting in frenata e la dura davanti mi dava migliori sensazioni. Mi spiace per l’errore che ho commesso perché davvero potevo fare una bella gara, non ero lontano dal gruppetto che poi si è giocato il podio». La fiducia in futuro più roseo pare, però, alta: «Dobbiamo tenere alte le motivazioni, sono partito molto indietro ma potevo fare una bella gara. Le prossime gare sono favorevoli, secondo me possiamo crescere».