MotoGP, Marquez: «Il rinnovo con Honda resta la mia priorità»

Marc Marquez ha parlato dei possibili sviluppi della sua RC213V, oltre alle novità riguardanti l’approdo del fratello al suo fianco e al probabile imminente rinnovo con Honda

In occasione dell’inaugurazione della nuova mostra di tute degli ultimi cinquant’anni di Repsol, il Campione del Mondo Marc Marquez è tornato a parlare degli argomenti più scottanti del momento. In primis, uno sguardo ai risultati ottenuti in questa stagione dalla sua RC213V, da migliorare per la prossima, con l’obiettivo di progredire nell’ambito della velocità: «È una moto che quest’anno è andata molto bene, ma è ancora una moto difficile da capire per molti piloti ed è qui che stiamo lavorando. Il nostro desiderio è quello di realizzare una moto con cui andare veloce, ma con maggiore facilità».

Immancabile, a questo punto, trattare, ancora una volta, la novità riguardante l’approdo del fratello Alex Marquez e le difficoltà che potrebbe incontrare al suo esordio in top class: «La MotoGP è una categoria difficile e la Honda è una moto con cui sono caduto molte volte per trovare il limite. Nel box ho molto a cui pensare e non posso pensare ad altre distrazioni». Infine, una battuta sul rinnovo di contratto con Honda: «Di certo mi è stato proposto un bellissimo progetto, in primis per la parte sportiva e tecnica. Honda mi ha dato la possibilità di esordire in MotoGP e quindi resta la mia priorità».